giovedì, Febbraio 25, 2021

Léon Gérôme, Phryne davanti all’Areopago (1861)